Vietato calpestare i sogni, anzi REALLIZZIAMOLI !!!!

È stato inaugurato allo Stadio Olimpico di Torino il primo Museo dello Sport in cui sono esposti i trofei della KLIPPAN-KAPPA CUS TORINO degli anni ’80.

Prendendo spunto dal motto del  museo “ Vietato calpestare i sogni “, abbiamo dimostrato che i sogni  si possono realizzare.

Si compie anche questo capitolo del programma del COMITATO MAGNIFICI 30  che, a partire dal 2009,  partendo dalla volontà di celebrare i trentennali dei successi della pallavolo piemontese ottenuti dalla Klippan Cus Torino dal 1979 al 1984 ( quattro scudetti, la prima Coppa dei Campioni vinta da una squadra italiana, una Coppa delle Coppe ), ha realizzato :

1)       L’organizzazione di una serie di partite di volley Old Stars;

2)       Il conferimento di ricordi e cimeli al Museo del Volley di  Modena  ;

3)       La pubblicazione di un libro sulla Klippan Cus Torino, con il quale si possono rivivere i giorni dalla conquista del primo scudetto al successo in Coppa dei Campioni;

4)       Il reperimento di materiale (fotografico, cartaceo, filmato ) per il  dvd multimediale che ricostruisce la storia della Sezione Pallavolo del Cus Torino;

5)       Il ritrovo e la celebrazione di tutti i giocatori di serie A del Cus Torino in occasione dello svolgimento del  girone di Torino dei Campionati Mondiali di settembre 2010;

6)       L’organizzazione del VOLLEY CLUB TORINO che ha raccolto il testimone dai protagonisti del passato.

7)       L’esposizione dei Trofei conquistati negli anni ’80 in un MUSEO torinese.

 

È presente anche un ricordo di Vigor Bovolenta, messo gentilmente a disposizione della moglie Federica Lisi.

Tutto questo grazie al prodigarsi di tutti i componenti il COMITATO MAGNIFICI 30  ed agli amici che hanno dato il loro contributo.

Comments are closed.